Post con il tag: "(Metodo di studio)"



“Ce la farà a ‘ingranare’ nel modo corretto?”. Che cosa fare quando ci accorgiamo che le cose stanno prendendo una brutta piega, magari inaspettata? Se dopo le prime verifiche rileviamo un brusco calo del rendimento o un rendimento non coerente con le nostre aspettative, due potrebbero essere le principali cause...

Tuo figlio non riesce a diventare autonomo nello studio? Si lamenta quando è arrivato il momento di fare i compiti? Insiste perché tu sia sempre presente e, quando provi a lasciarlo solo, i risultati sono disastrosi? Se non vuoi rassegnarti a passare ore, giorni e anni interminabili sui libri insieme ai tuoi figli... è arrivato il momento di fare qualcosa!

Se ho già sbagliato una volta, cosa mi assicura che non sbaglierò di nuovo? Sono più di 23.000 i giovani disoccupati in Italia nel 2017 e tra i principali fattori di rischio troviamo il prematuro abbandono scolastico. Il problema di fondo è che spesso si sceglie la scuola per fattori che poco hanno a che fare con le nostre attitudini, con le nostre reali capacità e con le caratteristiche della scuola.

Un livello ottimale di ansia permette ai nostri figli di affrontare al meglio situazioni difficili come, ad esempio, lo studio prima di una verifica. Ma quando l’ansia diventa troppa? Cosa succede? Iniziano a bloccarsi davanti alle difficoltà, cala la fiducia nelle loro capacità e cala la motivazione allo studio; in casi più importanti il disagio diventa fisico (es. mal di pancia). Il segreto per aiutarli è imparare a comunicare con loro in maniera efficace e tenere a mente qualche consiglio!

Alessandro ha sempre avuto bisogno di una “spintarella” ma le insegnanti non hanno mai segnalato nulla di preoccupante: “È un po’ distratto, sembra svogliato, troppo timido, non riesce a legare con i compagni…”. [...] Poi all’improvviso la notizia… “suo figlio ha troppe insufficienze, se la situazione non migliora rischia la bocciatura”. [...] Di lì a poco Alessandro ottenne la diagnosi di Dislessia e furono subito chiare le sue reali difficoltà ...